Degustare il vino

Degustare un vino è un percorso emozionale e personale nel quale l’esperienza può essere determinante. Tutti possono provare a farlo perché la degustazione stessa è il modo migliore per allenare i sensi a riconoscere aromi, profumi e sensazioni. La degustazione è un modo di apprezzare il vino che sta riscuotendo un grande successo negli ultimi anni. Non è necessario essere esperti di vini o sommelier per poterli apprezzare appieno. Grazie all’esperienza e ad alcuni semplici accorgimenti è possibile, per tutti, imparare a riconoscere le caratteristiche più importanti. La degustazione di un vino, infatti, non è solo un semplice assaggio, ma si tratta di un vero e proprio procedimento tecnico che consente di riconoscere la qualità del prodotto.

la degustazione di un vino prevede 3 fasi:

  • Analisi visiva: è la prima fase della degustazione e permette, attraverso il senso della vista, di identificare la famiglia di appartenenza del vino sulla base del colore (bianco, rosso o rosé), dando una prima valutazione del prodotto. 
  • Analisi olfattiva: Prima della degustazione vera e propria, si esegue l’analisi olfattiva, annusando il vino tenendo il calice fermo, inclinato, in corrispondenza del naso. Inspirando lentamente e profondamente, ci si può fare una prima impressione sul bouquet, individuando le principali note del vino.
  • Analisi gustativa: Le papille gustative presenti sulla lingua fungono da sensori e sono in grado di riconoscere e distinguere 4 sapori fondamentali: acido, dolce, salato e amaro. Ciò permette di effettuare un’analisi approfondita di diversi parametri.

Un ottima opportunità per chi vuole mettere in pratica le proprie capacità di degustazione è sicuramente l’appuntamento con Vini in Villa. Nella splendida cornice di Villa Ciani a Lugano, appuntamento dal 24 al 26 novembre gli imprenditori vitivinicoli ticinesi. Oltre cento etichette di vini ticinesi saranno presentate e messe in degustazione.

Condividi!

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on LinkedIn
Share on Pinterest